Confessioni di un artista di merda

Tra i tanti pregi di Philip K. Dick, c’era sicuramente l’autoironia e la capacità di non prendersi mai troppo sul serio tipiche dei grandi. Ho scoperto proprio oggi questa opera autobiografica che promette di essere divertente e irriverente proprio come lui. Enjoy.

Scarica il libro qui.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...