Uomini e gnu

Nessuno aveva la più pallida idea di come ci fosse arrivato un cadavere di gnu a intasare le fogne di Porrazzolo. Di certo non era arrivato dal Po, né da uno dei numerosi affluenti che si gettano nel grande fiume nei cento chilometri e più che percorre da Torino a Porrazzolo. Fatto sta che il corpo dello gnu era lì, bello gonfio, a intasare le fognature del paese.
Che fosse uno Gnu non c’era proprio nessun dubbio, l’aveva detto l’etologo e filosofo di specchiata fama internazionale e fiore all’occhiello della comunità Geraldo Vercelli. Continua a leggere Uomini e gnu