L’importanza di Napoleone

“Giovanni Storti” diceva la cartella che mi ballonzolava davanti, mentre entravamo in classe in fila indiana per due, come ordinava la maestra Greppi. Una vecchina secca finita, con lo chignon grigio e il grembiulone nero, lungo alle caviglie. Aveva un aspetto naturalmente corvesco che le consentiva di esercitare il potere senza esprimerlo.Una maestra Napoleone insomma, impossibile da battere e da amare. Il Giovanni Storti, poverino, … Continua a leggere L’importanza di Napoleone